Topo d'appartamento lascia impronte a Scaletta Zanclea: arrestato

Il ladro è Giovanni Privitera, di 28 anni. Il suo colpo di due settimane fa aveva fruttato un bottino di oltre 7 mila euro
Messina, Archivio

MESSINA. Un uomo di 28 anni, Giovanni Privitera, è stato arrestato dai carabinieri perché ritenuto l'autore di un furto avvenuto due settimane fa in un'abitazione di Scaletta Zanclea, in provincia di Messina, che ha fruttato un bottino di oggetti in oro per un valore di 6.500 euro, e di 600 euro in contanti. Privitera è stato bloccato dopo gli esami del Ris di Messina sulle impronte lasciate nella casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X