Muore dopo il ricovero in ospedale, indagini su una trasfusione

I familiari di C.M, 69 anni, hanno presentato un esposto alla procura contro i medici spiegando che dopo un'operazione nel reparto di ortopedia l'uomo avrebbe avuto bisogno di una trasfusione e i sanitari avrebbero utilizzato una sacca di sangue non compatibile con il paziente
Messina, Cronaca

MESSINA. Un uomo C.M., 69 anni, è morto all'ospedale Papardo di Messina probabilmente per una trasfusione sbagliata. I familiari hanno presentato un esposto alla procura contro i medici spiegando che dopo un'operazione nel reparto di ortopedia l'uomo avrebbe avuto bisogno di una trasfusione e i sanitari avrebbero utilizzato una sacca di sangue non compatibile con il paziente. Sono state acquisite ieri le cartelle cliniche e avviata anche un'indagine interna. L'episodio è accaduto nei giorni scorsi. È stato reso noto da un quotidiano. Sarà la magistratura a stabilire se il gruppo sanguigno utilizzato abbia provocato il decesso del paziente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X