Operazione Gramigna, otto condannati

Facevano parte di un'organizzazione criminale dedita al traffico di droga, usura, truffa e corse clandestine di cavalli
Messina, Archivio

MESSINA. Il gup Massimiliano Micali ha condannato otto persone con il rito abbreviato, nell'ambito del processo scaturito dall'operazione 'Gramigna' durante la quale fu sgominata a Messina un'organizzazione criminale dedita al traffico di droga, usura, truffa e corse clandestine di cavalli. Dieci anni di reclusione sono stati dati ad Angela Di Marzo, nove anni e sei mesi ad Andrea Lucania ed Antonella Mazzara, otto anni e due mesi a Luigi Ascione, sette anni e due mesi a Giuseppe Coletta, sei anni e dieci mesi a Carlo Pimpo, sei anni di reclusione ad Antonino La Paglia e Tommaso Vadalà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X