Mensa cara per gli alunni, protestano le mamme

Malumori alla scuola materna ed elementare Catalfamo. Sospesi anche i bus ai disabili
Messina, Cronaca

MESSINA. Alla scuola materna ed elementare "Giuseppe Catalfamo" al villaggio Cep le madri dei piccoli alunni sono arrabbiate: niente più trasporto per gli studenti, compresi i disabili, e il pagamento della mensa è aumentato. Oggi le rappresentanti d'Istituto avranno un incontro con il presidente del II Quartiere Giovanni Di Blasi per chiedere all'amministrazione comunale di rivedere i provvedimenti. "Hanno tolto i "pulmini" anche per i disabili - hanno affermato le mamme - e in più c'è che lo scorso anno in mensa un piatto costava 1 euro mentre quest'anno costa 1,70 euro". Il Comune - secondo quanto riferito - ha alzato la fascia di pagamento: in pratica chi ha un reddito familiare da 2.000 a 15.000 euro annui dovrà versare, per garantire al figlio la mensa, 52 euro al mese mentre lo scorso anno era 32 euro. E sono molti coloro che in questa fascia percepiscono meno di 10mila euro annui e non possono permettersi la spesa mensile cresciuta di ben 20 euro nel giro di pochi mesi. Della scuola Catalfamo, ieri, ne hanno discusso i consiglieri del II Quartiere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook