Alluvione, di Lipari: ci sono ancora borgate isolate

La segnalazione al sindaco del consigliere Fonti dopo 22 giorni dal nubifragio: «Frane a Pianoconte e Quattropani»
Messina, Archivio

LIPARI. “A distanza di ventidue giorni dall’alluvione ci sono ancora borgate isolate”. Lo ha segnalato Gesuele Fonti, consigliere comunale Il Faro, in una lettera indirizzata al sindaco Marco Giorgianni.
“Non si pensi solamente alla frazione di Canneto e ai torrenti d Lipari centro – ha puntualizzato – perché a Pianoconte ci sono le zone di Fontanelle, Bruca e Cala Fico che per i sentieri impraticabili non si possono raggiungere”. Ha anche sottolineato che “il fortunale abbattutosi nell'Isola di Lipari non ha risparmiato la frazione di Pianoconte, infatti, numerose sono le strade, soprattutto quelle secondarie, in cui sono crollati muri divelto il manto stradale e reso impraticabili i sentieri. In particolare, le vie Annunziata Pianoconte, Due Vie Ponte, Ponte Schiccione, Schiccione Via Palmento, Varesana S. Angelo sono interessate da frane e in alcuni tratti da voragini causate dalla forte pioggia, mentre risultano impraticabili i sentieri per raggiungere le zone di Fontanelle, Bruca, Cala Fico. Anche a Quattropani sono crollati muri e sventrate stradelle. L’articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook