Grillo: "Ho superato a nuoto lo Stretto e sono sbarcato in Sicilia"

Si apre così il blog di Beppe Grillo che "celebra" la sua traversata per lanciare la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle per le regionali nell'Isola

MESSINA. Beppe Grillo è giunto a Messina dopo aver attraversato a nuoto lo Stretto. Il leader del Movimento cinque stelle è stato accolto da una folla festante e ha mostrato con la mano la "V" del segno di vittoria.

"Sono sbarcato in Sicilia! Ho superato lo Stretto!". Si apre così il blog di Beppe Grillo che "celebra" la sua traversata a nuoto dello Stretto di Messina per lanciare la campagna elettorale del M5S per le regionali in Sicilia. "Questo è il terzo sbarco in Sicilia in 150 anni. Il primo fu Garibaldi che portò i Savoia, il secondo fu fatto dagli americani che portarono la mafia, il terzo sono io con il Movimento 5 Stelle, ma né Garibaldi o Nino Bixio o Lucky Luciano sono arrivati in Sicilia a nuoto", scrive Grillo.


"Non posso parlare del futuro di mio figlio con dei banchieri. Mi rifiuto". Lo ha detto Beppe
Grillo a Messina, dopo aver concluso la traversata dello stretto a nuoto. "Ci vuole un pensiero di cultura nuovo - ha aggiunto - e noi siamo l'unica alternativa". "E' la parola 'rubare' che dobbiamo emancipare -. ha continuato - Abbiamo pregiudicati in Parlamento che fanno le leggi che noi dobbiamo seguire e rispettare. Li dobbiamo mandare a casa".

"Monti fa il curatore fallimentare di una società che è l'Italia e che è fallita. Monti è al governo per fare rientrare le banche estere del debito che hanno comprato in Italia - ha aggiunto Grillo - bisogna rivedere tutti i trattati: se il Paese non ferma il debito sarà il debito a fermare il Paese".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X