Dipendenti della Rodriquez: "Noi in cassa integrazione ma l'azienda assume"

Lo denunciano in una nota 20 lavoratori dell'azienda che attualmente è del gruppo Immsi. "Richiedono manodopera e fanno contratti di consulenza"
Messina, Cronaca

MESSINA. Sono in cassa integrazione da quattro anni, ma la loro azienda, una delle più importanti di Messina, la Rodriquez che realizza aliscafi e navi di lusso, ha continuato ad assumere manodopera e fare contratti di consulenza. Lo denunciano in una nota 20 lavoratori dell'azienda che attualmente è del gruppo Immsi. "Dal 2009 - scrivono i lavoratori - siamo in cassa integrazione, prima eravamo 45 ora siamo rimasti in 20, ma e’ curioso che dall'inizio di questa crisi, siano state assunte con regolare contratto di consulenza una quindicina di persone tra cui alcuni pensionati, per portare avanti, a detta della Direzione, soprattutto una commessa dell'Oman". "Strano anche che altri 14 lavoratori interinali o con contratti scaduti siano assunti a tempo determinato - proseguono - con nuovi contratti con la semplice paga base. Inoltre centinaia di ore straordinarie vengono lavorate anche dei colleghi non in cassa integrazione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook