Caronte prepara i licenziamenti: scatta il quarto sciopero

Ventiquattro ore di protesta in programma tra il 23 e il 24 ottobre. Ottanta marittimi rischiano il posto. Difficile un’intesa, avviate le procedure
Messina, Archivio

MESSINA. La tensione resta altsa sullo Stretto di Messina. I sindacati, infatti, annunciano il quarto sciopero, visto che l'azienda Tourist Caronte, come si legge in un articolo di Emilio Pintaldi sul Giornale di Sicilia in edicola, si prepara ad avviare le procedure di licenziamento per ottanta lavoratori. La trattativa tra Tourist Caronte e sindacati è sempre più difficile e l’intesa appare lontana. Il gruppo amatoriale intende risparmiare il 25% sui costi del personale, mentre le organizzazioni che rappresentano i lavoratori respingono la proposta di abbassare lo stipendio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X