In ferie con l’auto di servizio, arrestato ex ispettore dei vigili

Aldo Bruzzano, 66 anni, ora in pensione, quando era responsabile della sezione tutela territorio, in diverse occasioni, pur non essendo in servizio, si sarebbe appropriato di una vettura della polizia municipale per uso personale
Messina, Archivio

MESSINA. I carabinieri hanno eseguito a Messina un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di Aldo Bruzzano, 66 anni, commissario ispettore superiore in quiescenza della polizia municipale, accusato di ricettazione in concorso, peculato, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale e soppressione, distruzione e occultamento di atti.
Secondo quanto è emerso dalle indagini, Bruzzano quando era responsabile della sezione tutela territorio, in diverse occasioni, pur non essendo in servizio perché in ferie, si sarebbe appropriato di un'auto della polizia municipale per uso personale. Inoltre, un una relazione di servizio ha attestato falsamente di aver appurato l'esistenza di opere edili che erano state oggetto di sanatoria, mentre erano state invece realizzate ulteriori strutture non presenti nella concessione edilizia in sanatoria. Infine, nella qualità di amministratore di fatto e socio occulto di una società che si occupa dell'acquisto di oro, ha comprato in diverse occasioni oggetti rubati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook