Consiglio boccia il bilancio presentato da Croce

L'Aula respinge il consuntivo 2011 inviato dal commissario. Secondo i revisori dei conti ci sarebbero troppi segni negativi. Salta l'aumento dell'Imu
Messina, Cronaca

MESSINA. Il Consiglio comunale di Messina ha bocciato il bilancio consuntivo 2011 presentato dal commissario Luigi Croce e accompagnato da una relazione dei revosri dei conti con numerosi rilievi.


Secondo i revisori almeno cinque dei dieci parametri presi in considerazione nell'esame del documento contabile sarebbero di segno negativo. Una situazione che rappresenta l'anticamera del dissesto. A pesare i debiti fuori bilancio, i crediti vantati nei confronti di terzi mai riscossi, la situazione disastrosa in cui versano le partecipate con l'azienda trasporti e Messinambiente. Salta l'aumento dell'Imu, il tributo sugli immobili previsto dal commissario. Un aumento che avrebbe portato ossigeno alle casse comunali. Adesso ad approvare il documento contabile sarà un commissario ad acta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook