Sant'Agata, impianto sportivo di Rosmarino nel degrado

Rifiuti in ogni angolo, siringhe abbandonate pericolosamente sui marciapiedi, erbe infestanti hanno invaso ogni spazio utile

SANT'AGATA. L’impianto sportivo di località "Rosmarino" presenta un aspetto di visibile degrado, con sacchetti di spazzatura disseminati in ogni angolo, siringhe utilizzate ed abbandonate pericolosamente sui marciapiedi, erbe infestanti che hanno invaso ogni spazio utile. Anche la tabella commemorativa con dedica del campo di calcio a Daniele Romano, praticante sportivo deceduto in giovane ètà, è sommersa dalle erbacce. Da luglio i presidenti dei club calcistici della città hanno richiesto all'amministrazione comunale, l'urgente inizio lavori di pulitura dell'impianto, prima dell'inizio dell'attività agonistica.
La squadra del club sportivo amatoriale, "La Cascina", domani sera doveva disputare la prima partita interna del campionato "Eccellenza Anspi", ma i dirigenti sono stati costretti a richiedere lo spostamento della gara ad altra data per i guasti permanenti dell'impianto d'illuminazione del terreno di gioco. L’articolo completo sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X