L’Igea Virtus fa 3 gol nel primo tempo

Chiude così la «pratica» Sant’Agata. I giocatori di mister Bongiovanni si sfaldano al primo goal subito per poi sprofondare in un oceano di mediocrità

SANT’AGATA DI MILITELLO. I calciatori dell'Igea Virtus, ben disposti in campo dal mister Pasquale Ferrara mettono a tacere ogni pretesa dei padroni di casa e fanno risultato pieno con tre goal messi a segno nella prima frazione di gioco. Nessuna attenuante può essere accreditata ai giocatori di mister Salvatore Bongiovanni, che si sfaldano al primo goal subito per poi sprofondare in un oceano di mediocrità, con l'unica eccezione del generoso Delfio Calabresee a contrastare gli avversari su ogni zolla del terreno di gioco.

Il presidente dell'Igea Virtus, Nino Grasso, elogia il comportamento responsabile mantenuto in campo da tutti i suoi giocatori, ed il dirigente collaboratore, Santo Serraino gli fa da eco aggiungendo il valore di mister Ferrara nel saper disporre la formazione motivando i giocatori. L'allenatore dell'Igea Virtus, realista per la vittoria su un campo difficilmente violabile, afferma che il migliore dei suoi calciatori è stato quello che arrivava per primo sul pallone, e poi ammette che Giacomo Mondello, l'autore del più bel goal visto dagli spettatori, in quanto a continuità di rendimento non è secondo a nessuno, ed è tutta meritata l'ovazione dei tifosi giallorossi all'87' quando lo rileva in campo Biondo.

Per il Sant'Agata oltre alla sconfitta all'85' arriva la tegola in testa dell'espulsione del giovane portiere Riccobene, espulso per un suo intervento di mani fuori dal perimetro assegnato, nel tentativo riuscito di evitare la quarta rete. Il tallone d'Achille del portiere, pone il Sant'Agata alla mercé degli avversari. Il primo goal arriva al 28' con Ravidà svelto con un rasoterra effettuato dal destro, a rispedire in rete un pallone rinviato da Riccobene su corner. Una punizione da cineteca, calciata al 40' da Mondello, strappa gli applausi dei giallorossi e gela i bianco azzurri. Un contropiede architettato da Genovese, consente ad Amante di siglare il terzo ed ultimo goal degli ospiti, appagati dal successo nei restanti 45'.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook