Tensione sullo Stretto, da oggi sciopero di 24 ore

Partita l'astensione della Caronte Tourist. Disagi e tensione. Venerdì ci sarà il secondo tentativo di conciliazione tra sindacati e azienda
Messina, Archivio

MESSINA. Lo sciopero della Caronte Tourist è partito oggi alle 12 e si protrarrà per 24 ore. La Questura invita gli automobilisti a mettersi in viaggio solo per motivi strettamente necessari e annuncia forti disagi. La tensione sullo Stretto diventa altissima. Basti pensare che, dopo lo sciopero di oggi, il quarto nel giro di un mese, ci sarà un'altra astensione per il 6 novembre.
Venerdì ci sarà il secondo tentativo di conciliazione tra sindacati e azienda. L'obiettivo è quello di trovare un accordo che sia il più indolore possibile. Da una parte l'azienda che vuole tagliare il costo relativo a 69 lavoratori. Dall'altro i sindacati che accusano Caronte Tourist di comportarsi come una piccola azienda che si arrabatta sul mercato avendo invece, da grande azienda, quasi il monopolio sullo Stretto.
Intanto oggi si viaggerà negli orari che rientrano nello sciopero soltanto dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 con due navi: una che partirà da Tremestieri e caricherà prevalentemente camion, l'altra che partirà dalla rada San Francesco e caricherà prevalentemente auto e pedoni. Si prevedono due giornate di passione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X