Patti, nasce la rete degli autovelox

L'assessore alla Viabilità, Nino Lena, annuncia la stretta. Ecco la mappa degli snodi interessati
Messina, Archivio

PATTI. Scattano con l'installazione di appositi autovelox le misure per rendere sicure le strade della città di Patti, limitando in questo modo gli eccessi di velocità che specie nelle ore notturne si manifestano nella vie più importanti del centro cittadino.

"Sotto questa ottica - dice l'assessore alla viabilità nonché vice sindaco Nino Lena - sono stati già individuati i punti dove al più presto, al massimo entro la metà del prossimo mese di novembre, saranno istallati gli appositi regolatori di velocità .

"Abbiamo deciso in perfetta sintonia con il sindaco Mauro Aquino per questa soluzione -aggiunge Lena - perché ritenuta più sicura per limitare la velocità degli autoveicoli e delle moto nel centro cittadino al fine di garantire un maggior grado di sicurezza per i pedoni e nello stesso tempo per ridurre al minimo possibili incidenti che specie negli ultimi periodi erano diventati progressivamente sempre più numerosi. Inoltre si è scelta questa soluzione, in quanto sia i dossi artificiali o le bande rumorose non offrivano dei rimedi sostanziali. Infatti, i primi non sono ammissibili per le vigenti norme del codice della strada nei punti di maggior traffico veicolare e i secondi ritenuti poco efficienti e non risolutivi del problema".

Analizzando in dettaglio, ecco i punti dove saranno istallati questi regolatori di velocità. Si tratta delle vie Crispi, Fontanella, Trieste, Padre Pio, Orti e corso Matteotti, per quanto riguarda le zone relative al vasto centro cittadino. A seguire le vie della stazione turistica di Marina, Andrea Doria e Tenente Natoli, quindi la via Kennedy una delle due strade che la collega al centro della città e infine Papa Giovanni XXIII che porta al casello autostradale Messina - Palermo.

"Con l'ausilio dei vigili urbani -conclude Lena - si intendono così monitorare costantemente i tratti di strada ritenuti più critici alcuni dei quali peraltro già segnalati dai cittadini per la loro eccessiva pericolosità. Chiaramente non si escludono altre vie che verranno segnalate e che rappresentano situazioni di criticità. Inoltre insieme all'ufficio tecnico e ai vigili urbani e già pronta la segnaletica stradale da istallare con il limite di velocità che presumibilmente in alcuni tratti non dovrebbe superare comunque i 30 kilometri orari". Queste istallazioni, dovrebbero costituire un efficace deterrente per gli automobilisti generalmente più disciplinati. Per chi supererà i limiti di velocità scatteranno le inevitabili multe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X