Tentò di rapinare vecchiette: condannato a cinque anni

L'uomo, insieme a un complice, Natale Di Stefano, 55 anni, si recò a casa di due anziane sorelle per rubare loro dei soldi, spacciandosi per poliziotti

MESSINA. Il Gup di Messina, Maria Teresa Arena, ha inflitto 5 anni con il rito abbreviato a Cesare Simola, 57 anni, con l'accusa di tentativo di rapina. L'uomo, insieme a un complice, Natale Di Stefano, 55 anni, si recò a casa di due anziane sorelle per rubare loro dei soldi, spacciandosi per poliziotti. Le due sorelle però avevano fatto installare in casa un impianto di telecamere a circuito chiuso e gli agenti identificarono i due e li rintracciarono. Il complice sarà giudicato a dicembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook