Barcellona, in carcere i 4 giovani arrestati per rissa

Sono Marco Chiofalo, 19 anni, Fortunato Barresi, 23 anni, e Giuseppe Ofria, 18 anni, accusati di lesioni personali aggravate in concorso, e Daniele Torre, 23 anni, vittima dell'aggressione
Messina, Archivio

BARCELLONA. Sono stati convalidati gli arresti dei quattro giovani barcellonesi arrestati dagli agenti della Polizia di Stato. Sono Marco Chiofalo, 19 anni, Fortunato Barresi, 23 anni, e Giuseppe Ofria, 18 anni, accusati di lesioni personali aggravate in concorso e Daniele Torre, 23 anni, vittima dell'aggressione, finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Tutti saranno giudicati con rito direttissimo il prossimo 5 novembre davanti al giudice monocratico del tribunale di Barcellona. Per Torre, difeso dall'avvocato Diego Lanza, per loro è stata disposta la scarcerazione, mentre per i tre aggressori, rappresentati dall'avvocato Giuseppe Lo Presti, è stato previsto l'obbligo di firma fino allo svolgimento del processo di lunedì.
L'aggressione è avvenuta alle 4 della notte tra domenica e lunedì in piazza Marconi, nella zona di San Giovanni, quando una pattuglia del Commissariato di Polizia, durante il servizio, ha notato il gruppo di giovani che si spintonavano tra di loro. Dopo un diverbio avvenuto i tre dei giovani arrestati si erano avventati con un crick contro il coetaneo, Daniele Torre, ma alla vista dei poliziotti hanno tutti provocato a fuggire.  

G. PU.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook