Comune in crisi, un corteo in centro

I sindacati hanno organizzato per sabato prossimo una giornata di mobilitazione generale. Continua il presidio dei dipendenti dell’azienda trasporti senza stipendi da tre mesi
Messina, Archivio

MESSINA. I sindacati si mobilitano e manifestano per evidenziare la gravissima situazione finanziaria che coinvolge il comune ma anche tante altre aziende messinesi. Cgil, Cisl e Uil hanno indetto per sabato una giornata di mobilitazione generale. Un corteo attraverserà la città e si concluderà a piazza Cairoli dove è previsto in mattinata un comizio. In primo piano il rischio default per palazzo Zanca. Venerdì il commissario straordinario del Comune Luigi Croce sarà davanti ai magistrati contabili per riferire sulla reale situazione finanziaria dell'ente. I magistrati contabili hanno intimato al Comune di presentare una dettagliata relazione entro il 9 novembre. Occorre dimostrare che l'amministrazione riesca a far fronte alle spese necessarie a coprire i servizi pubblici essenziali. Intanto al Comune continua il presidio dei dipedenti dell'azienda trasporti senza stipendio da tre mesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X