Le Poste graziano Barcellona: gli uffici rimangono aperti

Gli sportelli di Gala e Portosalvo resteranno in attività. Ecco la mappa della riorganizzazione
Messina, Archivio

BARCELLONA. Gli uffici postali di Gala e Portosalvo non saranno chiusi. Il nuovo piano di interventi e di razionalizzazione delle filiali, approvato il 31 ottobre scorso della direzione regionale di Poste Italiane, ha infatti disposto la chiusura di ben 40 uffici postali in tutta la Sicilia, senza prevedere la paventata chiusura dei due sportelli di Gala e Portosalvo. L'amministrazione comunale si era battuta contro l'ipotesi di soppressione dei due uffici, che si trovano al centro di due popolosi quartieri collinari della città, dopo che si era diffusa la notizia che Poste Italiane ne avesse programmato la chiusura, giacché gli stessi non riuscivano ad assicurare il raggiungimento degli standard aziendali di economicità.

"In quel frangente - ricorda il vicesindaco Giuseppe Saija - insieme al sindaco Maria Teresa Collica ci siamo immediatamente attivate, mediante contatti informali con i dirigenti di Poste Italiane per sollecitare l'azienda a recedere dal paventato proposito, evidenziando la primaria funzione sociale che tali sportelli postali svolgono nelle frazioni collinari, periferiche rispetto al centro urbano. L'Amministrazione aveva sottolineato come, per apprezzare la funzione di taluni servizi fondamentali, non si possa considerare esclusivamente il rapporto costi/ricavi, in una logica meramente aziendalistica, ma vada fatto un più attento bilancio sociale del servizio reso, che tenga conto, allo stesso tempo, della morfologia del territorio servito e dei collegamenti con le aree maggiormente inurbate e delle caratteristiche della popolazione residente in prevalenza di anziani. L'Amministrazione, in quella sede, ha anche manifestato ampia disponibilità alla collaborazione con Poste Italiane per trovare, comunque, ogni possibile intesa funzionale a scongiurare la chiusura degli sportelli in questione. Sono soddisfatti adesso che il risultato é arrivato, garantendo così l'operatività dei due sportelli di Gala e di Portosalvo".

A Barcellona vengono quindi confermati tutti gli uffici, da quelli di via Roma a Pozzo di Gotti, da Calderà a Sant'Antonino, da Sant'Antonio a Portosalvo, fino a Gala, per un totale di sette sportelli, di cui solo uno quello di via Roma garantisce anche l'apertura al pubblico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook