Capo d'Orlando, contributi per nuovi B&b

Pubblicato un bando per incentivate le attività di Bed and Breakfast. La scadenza per la presentazione delle domande è stata fissata per venerdì 14 dicembre 2012
Messina, Archivio

CAPO D'ORLANDO. Possibilità di trasformare in posti letto da aggiungere al mercato turistico gli appartamenti sfitti. E' possibile accedere ad un “Sostegno alla creazione e allo sviluppo di microimprese”.

Nello specifico è stato pubblicato un bando per incentivare attività di Bed and Breakfast e la scadenza per la presentazione delle domande è stata fissata per venerdì 14 dicembre 2012. Il bando prevede un contributo in c/impianti (a fondo perduto) pari al 75% dell’importo dell’investimento, con contributo massimo erogabile pari a € 200.000,00.

Le spese ammissibili riguardano in generale ristrutturazione, recupero, riqualificazione e adeguamento di fabbricati e manufatti aziendali esistenti, compresi l’installazione e il ripristino di impianti funzionali alle attività previste. Sarà inoltre possibile la realizzazione di opere connesse al superamento di barriere architettoniche, nonché all’adeguamento alla normativa igienico-sanitaria e di prevenzione dei rischi ma anche l'acquisto di attrezzature e arredi strettamente finalizzati alla gestione delle attività, nonché di attrezzature info-telematiche per l’accesso a collegamenti ad alta velocità.

Nel corso di un incontro svoltosi in comune agli operatori interessati sono state illustrate anche le possibilità di investimenti per l’auto- approvvigionamento di energia da fonti rinnovabili, integrati e proporzionati con gli interventi di cui ai punti precedenti ed il sostegno per le spese generali quali onorari di professionisti e consulenti, ricerche di mercato, studi di fattibilità, acquisizione di brevetti e licenze. Il progetto dovrà essere ultimato entro 24 mesi a decorrere dalla data di adozione del provvedimento di concessione dell’aiuto. “Un prezioso incentivo da non lasciarsi sfuggire”, ha dichiarato l’Assessore Rosario Milone. “Un aiuto che permetterà a chi ha realmente intenzione di fare turismo, di abbandonare le vecchie logiche legate all’affitto dell’appartamento solamente nel periodo estivo.

Con questo tipo di aiuto finanziario i proprietari di seconde case o di appartamenti sfitti potranno realmente organizzare un’attività seria e redditizia. Aiutando nel contempo anche l’ economia turistica di Capo d’Orlando. Con l’apertura di nuovi Bed and Breakfast, infatti, il nostro paese potrà realmente restare al passo con le i più rinomati centri turistici italiani”. Il bando completo è disponibile presso l’Ufficio Turismo al Palazzo Satellite in contrada Muscale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X