Rapinato l’amministratore della discoteca Flexus

MESSINA. Ammonta a cinquemila euro la rapina messa a segno ieri all’alba ai danni dell’amministratore della nota discoteca Flexus. Ad agire due malviventi armati e travisati. La rapina si è verificata intorno alle 4 in via Pietro Castelli, al rione Gavitelli. L’amministratore della discoteca, un quarantaduenne si trovava insieme ad un amico di 28 anni, i due stavano tornando a casa, erano per strada, quando sono stati avvicinati da due rapinatori che hanno agito con il volto coperto da passamontagna e cappucci, uno era armato di pistola, l’altro aveva un coltello. Sotto la minaccia delle armi si sono fatti consegnare l’incasso della serata, circa 5mila euro in contanti. Prima di fuggire i due rapinatori si sono fatti consegnare anche i telefonini delle due vittime, molto probabilmente per ritardare l’arrivo dei carabinieri. Alle due vittime non è rimasto altro che chiedere aiuto. Sulla rapina sono in corso indagini da parte dei carabinieri della Compagnia Centro. Non è escluso che i due rapinatori abbiano pedinato le vittime per entrare in azione al momento opportuno.

LE.BA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X