Estorsioni, danni a impresa per un subappalto: due arresti

Agostino Guidara, di 40 anni, di Barcellona Pozzo di Gotto, e Antonino Marino, di 33, di Gioiosa Marea sono stati arrestati per tentativo di estorsione in concorso ai danni di un imprenditore edile
Messina, Archivio

PATTI. Agostino Guidara, di 40 anni, di Barcellona Pozzo di Gotto, e Antonino Marino, di 33, di
Gioiosa Marea, in provincia di Messina, sono stati arrestati dalla polizia per tentativo di estorsione in concorso ai danni di un imprenditore edile.
Avrebbero preteso dalla vittima che venisse loro affidato in subappalto un lavoro di sbancamento e per costringerla a cedere alla richiesta avrebbero compiuto diversi danneggiamenti e furti di benzina ai danni dei mezzi dell'impresa. Gli agenti hanno notificato a Guidara e Marino una ordinanza di custodia cautelare emesso dal Gip di Patti Maria Pina Scolaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X