I lavoratori di Orsa Trasporti lasciano il Comune

L'aula commissione non è più occupata. Decisivo un incontro in prefettura in cui è stato promesso il pagamento di parte delle spettanze
Messina, Archivio

MESSINA. L'aula commissione del Comune non è più occupata. Dopo 22 giorni di occupazione i lavoratori dell'azienda trasporti iscritti al sindacato autonomo Orsa Trasporti hanno tolto le tende.


Durante i giorni del presidio alcuni di loro hanno minacciato di lanciarsi dalle finestre, altri hanno attuato lo sciopero della fame. Decisivo un incontro in prefettura in cui è stato promesso il pagamento di parte delle spettanze. Resta gravissima la situazione finanziaria dell'ente come resta incerto il futuro dei lavoratori. Sarà pagato quanto dovuto sino a settembre. Per gli altri mesi è buio pesto. Tutto è legato al futuro del Comune che entro trenta giorni dovrà evitare il dissesto finanziario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook