L'ospizio comunale Casa Serana chiude i battenti

Lo stop il 31 dicembre. A deciderlo il commissario straordinario del Comune Luigi Croce

MESSINA. L'ospizio comunale Casa Serana chiuderà i battenti il 31 dicembre. A deciderlo il commissario straordinario del Comune Luigi Croce. E' un altro degli effetti della gravissima situazione economica in cui versa il Comune su cui pesano 245 milioni di debiti. E' uno dei provvedimenti che fa parte del pacchetto di provvedimenti che dovranno essere varati entro la fine del mese per recuperare venti milioni di euro e riuscire così a riequilibrare il bilancio preventivo 2012. Le misure sono state chieste dalla Corte dei Conti. Gli anziani ricoverati, un centinaio saranno trasferiti in altre strutture. In fumo una settantina di posti di lavoro. Cisil e Cgil invitano Croce ad aprire un tavolo  e definiscono incatteabile la decisione che porterà conseguenze non solo sul piano sociale con ua ricaduta sui ricoverati e sulle loro famiglie ma anche sui lavoratori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook