Entro l’anno i fondi per i comuni colpiti dall’alluvione

I soldi destinati dallo Stato ai centri danneggiati dal disastro, da Saponara a Barcellona. Saranno pagate inoltre le fatture degli alberghi e delle ditte che hanno partecipato ai soccorsi e gli straordinari alle forze dell'ordine e all'esercito

SAPONARA. Entro la fine di dicembre i comuni colpiti dall’alluvione del 22 novembre scorso, da Saponara a Barcellona, avranno i soldi destinati dallo Stato ai territori colpito dal disastro. La protezione civile ha ultimato i conteggi relativi alle spese da pagare. Mancano solo gli ultimi dettagli e finalmente le somme saranno trasferite ai comuni. In elenco, prima di tutto, i rimborsi agli sfollati per l’autonoma sistemazione. Si tratta di somme che variano dai quattrocento ai mille euro mensili. L’ordinanza prevede un contributo di duecento euro a persona a nucleo familiare per un massimo di tre persone. A qeusto si aggiunge un contributo per chi in casa ha un anziano o un invalido. Saranno pagate inoltre le fatture degli alberghi e delle ditte che hanno partecipato ai soccorsi e gli straordinari alle forze dell'ordine e all'esercito. Ad annunciare il prossimo stanziamento è il capo provinciale della protezione civile  Bruno Manfrè.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook