Casa Serena scongiurata la chiusura

Un vertice tra il commissario straordinario del Comune e i dirigenti dell'ufficio ragioneria, è servito a evitare la chiusura della casa di riposo che ad giorni è al centro di una protesta da parte dei lavoratori
Messina, Archivio

MESSINA. Casa Serena non chiuderà. Almeno per ora. Un vertice tra il commissario straordinario del Comune, gli esperti di quest'ultimo e i dirigenti dell'ufficio ragioneria, è servito a scongiurare la chiusura di Casa Serena, la casa di riposo che da giorni è al centro di una vibrante protesta da parte dei lavoratori e degli stessi ricoverati.
Il Comune avrebbe trovato settecentomila euro che serviranno a realizzare i primi interventi di adeguamento indispensabili perchè la struttura resti in attività. Croce aveva disposto al chiusura dell'ospizio in quanto l'ente non aveva la disponibilità di cassa per gli adeguamenti richiesti dalle norme di legge. Nei giorni scorsi la protesta di cento dipendenti che rischiano il posto di lavoro e dei cento ricoverati. Oggi la svolta. I lavori saranno realizzati in varie fasi. Per il primo intervento da settecentomila euro sono stati trovati i soldi. Da un giorno all'altro l'ufficializzazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X