Barcellona, trovate le risorse per le festività natalizie

Alla fine quindi l'amministrazione avrà a disposizione circa 25 mila euro per gli eventi natalizi, a cui si aggiungono i circa 8 mila euro ancora in cassa per il capitolo turismo
Messina, Archivio

BARCELLONA. E' stata una seduta consiliare dai toni accesi quella che si è conclusa intorno alla mezzanotte di giovedì, dopo un dibattito sugli storni al bilancio 2012 che ha evidenziato un clima di contrapposizione tra la giunta di centrosinistra, guidata dal sindaco Maria Teresa Collica, e la maggioranza consiliare di centrodestra.

La dialettica politica, che ha vissuto anche momenti di duro confronto, è stata innescata dalla richiesta dell'amministrazione comunale di stornare 35 mila euro da destinare alle iniziative per l'imminente Natale, finalizzare a sostenere i commercianti in un momento di crisi economica. La stessa cifra era stata spostata su altri capitoli del bilancio dal gruppo del centrodestra, nel fase di approvazione del preventivo 2012. Il Pdl ha presentato un emendamento con cui si spostavano 14 mila euro per la Polizia Municipale, così da aumentare la vigilanza nel periodo festivo, e 5 mila euro per le necessità dei servizi sociali. Ad alzare il confronto all'interno dell'aula ci ha pensato il consigliere del Pid, Antonio Caranna, che ha contestato le scelte di alcuni colleghi del Pdl, con cui è alleato, di firmare prima un documento con cui si sosteneva la necessità di sostenere i commercianti nel periodo natalizio e poi l'emendamento con cui si toglievano fondi proprio per lo stesso obiettivo. A rispondere duramente ci ha pensato il capogruppo del Pdl, Armando Alosi, che ha contestato il modo in cui l'esponente del Pid ha avanzato la proposta, senza concordarla con i vertici dello stesso Pdl. Il dibattito è quindi proseguito con una serie di botta e risposta, prima della richiesta di sospensione avanzata dal consigliere del Pd, Carmelo Cutugno. Dopo un incontro con il sindaco Maria Teresa Collica, si è arrivata ad un sorta di compromesso, stornando altri 5 mila euro dal capitolo del contenzioso e confermando le proposte del Pdl. Alla fine quindi l'amministrazione avrà a disposizione circa 25 mila euro per gli eventi natalizi, a cui si aggiungono i circa 8 mila euro ancora in cassa per il capitolo turismo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X