Sequestrati piccoli tonni catturati illegalmente

Blitz della guardia di finanza che ha requisito circa 250 chili di pesce pescato pescati non rispettando i vincoli imposti dalla legge. La merce è stata devoluta a un ente assistenziale cittadino

MESSINA. I finanzieri hanno sequestrato a Messina 17 piccoli pesce spada e 60 esemplari di piccoli tonni rossi per un peso complessivo di circa 250 chili, pescati non rispettando i vincoli che, al fine di tutelare le risorse biologiche marine, prevedono il divieto di detenere, sbarcare, trasportare e commercializzare specie ittiche di taglia inferiore a quella minima.
Il commerciante T.A., 40 anni è stato denunciato. Dopo la visita sanitaria eseguita dal dirigente veterinario presso il Distretto veterinario di Messina, il pescato è stato devoluto a un ente assistenziale cittadino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook