Intimidazione al sindaco di Francavilla di Sicilia

Danneggiata l’abitazione col fuoco. Indagano i carabinieri

FRANCAVILLA DI SICILIA. È mistero su un incendio che nei giorni scorsi ha danneggiato l'abitazione di campagna del sindaco di Francavilla di Sicilia, Lino Monea, da alcuni mesi eletto alla guida del Comune che è situato al centro della valle dell'Alcantara. Qualcuno ha tentato di dare fuoco alla sua villa in campagna, ma il piano è fallito perché l'incendio si è spento da solo senza fare seri danni. Sul fatto indagano i carabinieri, c'è da chiarire se si tratta di un'intimidazione in piena regola, una vendetta per futili motivi o se è solo il gesto di qualche vandalo. Un gesto inspiegabile anche per lo stesso primo cittadino che ha subito avvisato i carabinieri confermando che in ogni caso intende proseguire serenamente il suo mandato.  L'episodio risale ad alcuni giorni fa ma è stato scoperto solo ieri quando il sindaco di Francavilla di Sicilia si è recato nella sua casa di campagna in contrada "Badiazza". Il primo cittadino si è accorto solo ieri mattina di quanto era accaduto. Le fiamme hanno danneggiato il tetto senza fare danni all'interno della villetta. Da un primo sopralluogo sembra che per appiccare il fuoco i malviventi siano saliti in cima alla casa per spostare alcune tegole, quindi hanno ammassato materiale di facile combustione come legna, plastica e poi innescato l'incendio, che comunque non è riuscito a propagarsi all'intero edificio. Le fiamme, infatti, non sono riuscite a prendere piede e si sarebbe estinte praticamente da sole. Secondo quanto accertato, il gesto risalirebbe a qualche giorno fa. «Ho già denunciato i fatti ai carabinieri, sono sereno e continuo per la mia strada ed il mio impegno professionale e politico, anche se non riesco a dare una chiave di lettura a quanto successo», ha detto il sindaco Lino Monea, medico, già presidente del Consiglio provinciale per cinque anni e poi assessore alla Provincia di Messina, ma da maggio 2012 alla guida del comune di Francavilla di Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X