Contributi comunicati alle aziende agricole

Si tratta, in particolare, di aiuti per “la tutela e la riqualificazione del patrimonio rurale”, con riferimento al bando della “misura” 323. Sono stati ammessi a finanziamento, come previsto dal bando, interventi di ripristino di siti di elevato pregio naturalistico e paesaggistico e degli elementi culturali del paesaggio agrario tradizionale

MESSINA. Nuovi contributi comunitari in arrivo, in provincia, per gli imprenditori agricoli e per i Comuni, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale 2007-2013.
Si tratta, in particolare, di aiuti per “la tutela e la riqualificazione del patrimonio rurale”, con riferimento al bando della “misura” 323. Sono stati ammessi a finanziamento, come previsto dal bando, interventi di ripristino di siti di elevato pregio naturalistico e paesaggistico e degli elementi culturali del paesaggio agrario tradizionale.
Pronta la graduatoria definitiva dell’assessorato regionale alle Politiche agricole, che sarà pubblicata, nei prossimi giorni, sulla “Gazzetta Ufficiale della Regione”.
Nove i beneficiari degli aiuti europei in provincia di Messina. Questo l’elenco dei soggetti con i relativi importi:
Maria Carmela La Mancusa di San Piero Patti, 200,207 euro; Santa Marino di Gioiosa marea, 186.768; Comune di Longi, 98.228; Domenico Castagna di Tusa, 195.000; Comune di Naso, 695.000; Comune di Forza d’Agrò, 402.722; Aurelio Oriti di Alcara Li Fusi, 48.640; G.S società cooperativa di Sant’Angelo di Brolo, 196.570; Maria Maglio di Tusa, 150.000.
Con i fondi concessi, gli interessati potranno realizzare: lavori di ripristino di siepi, bivieri e stagni, di difesa di esemplari arborei rappresentativi del paesaggio agrario; interventi di ristrutturazione di edifici di interesse storico-architettonico e di elevato pregio, da destinare alla pubblica fruizione e non a scopo abitativo, e di manufatti quali muretto a secco, terrazze, abbeveratoi.
Complessivamente, la dotazione finanziaria della “misura” 323 è di 7.332.000 euro.
I contributi saranno erogati in conto capitale, pari al 100% dell’investimento, ma non potranno superare i 700.000 euro.
L’intera graduatoria regionale potrà essere visionata sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana oppure sul sito: www.psrsiclia.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook