Provincia, nessuna stabilizzazione dei precari entro l’anno

Il presidente Ricevuto: “Colpa dei vincoli normativi, ma i termini del piano saranno prolungati”
Messina, Archivio

PALERMO. "Un incontro all'insegna della grande disponibilità al dialogo e al confronto". Così il presidente della Provincia di Messina, Nanni Ricevuto, commenta la riunione sulla situazione dei lavoratori precari di Palazzo dei Leoni, tenutasi con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali provinciali di categoria e le Rsu. "A causa dei vincoli normativi posti dalle leggi nazionali e regionali - spiega Ricevuto - è impossibile, allo stato, procedere legittimamente entro il 31 dicembre 2012 con il piano di stabilizzazione". "In ogni caso - conclude - l'amministrazione provinciale adotterà una delibera, che verrà portata in Giunta domani, che auspica il prolungamento dei termini per la trasmissione del piano di stabilizzazione e la revisione dei vincoli normativi e di ordine finanziario che in questo momento ne impediscono l'adozione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X