Croce firma lo schema di bilancio

La manovra finanziaria del Comune ammonta complessivamente a 425 milioni 794 mila 850 euro tra entrate e uscite. Il comune rischiava il default senza l'intervento della Regione
Messina, Archivio

MESSINA. Il commissario straordinario del Comune di Messina, Luigi Croce, ha approvato stamattina lo schema del bilancio di previsione di competenza per l'esercizio finanziario 2012, la relazione previsionale e programmatica e lo schema di bilancio pluriennale autorizzatorio per gli esercizi finanziari 2012-2014. I documenti contabili saranno votati lunedì dal Consiglio comunale. La manovra finanziaria del Comune ammonta complessivamente a 425 milioni 794 mila 850 euro tra entrate e uscite. Il comune rischiava il default senza l'intervento della Regione siciliana che annunciato 40 milioni di euro per il salvataggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X