Vertice fallito, Sicilia Limoni conferma i licenziamenti

MESSINA. Esito negativo in prefettura a Messina dell'incontro tra i sindacati dei lavoratori e i dirigenti della Sicilia Limoni, per decidere sulla chiusura dello stabilimento e sul licenziamento dei dipendenti. La Sicilia Limoni srl, dopo il vertice, ha confermato il licenziamento dei dipendenti e la delocalizzazione dell'azienda. "Allo stato attuale - scrivono i sindacati Uil e Orsa - i 26 lavoratori sono posti in sospensione non retribuita, scelta aziendale che ha il sapore della ritorsione, non si è neanche considerata l'ipotesi di continuare a fruire del contratto di solidarietà in scadenza il prossimo 31 maggio. A conti fatti, dopo avere sfruttato la città di Messina per quarant'anni, la Sicilia limoni srl decide con un taglio orizzontale di delocalizzare l'azienda, prassi ormai comune a buona parte degli imprenditori a Messina, tra cui quelli della Birra Triscele e della Rodriguez".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook