COMUNE

Messina, militanti in rivolta per la nomina di un assessore

di
Durissime critiche all'amministrazione della città sullo Stretto

MESSINA. La nomination di Elio Conti Nibali ad assessore della giunta Accorinti scuote gli animi dei militanti e degli ex militanti del movimento Cambiamo Messina dal basso. Segna il passo quella che sembrava secondo le voci di corridoio una nomina imminente. Da rimpiazzare c'è quella poltrona che era di Filippo Cucinotta, assessore alle politiche del mare che ha scelto la carriera universitaria. Elio Conti Nibali, nelle ultime ore, sembrava il suo successore anche se si sarebbe proceduto ad una rimodulazione delle deleghe. Conti Nibali è attuale esperto gratuito del sindaco per quel che riguarda la questione derivati finanziari. E' presidente della società calcistica Città di Messina (e questa è un motivo di incompatibilità che andrebbe rimosso visto che il Comune concede lo stadio alla squadra che milita nel campionato di Eccellenza) ed è promotore finanziario.

Dal popolo che ha sostenuto Accorinti nella corsa a palazzo Zanca si alza una levata di scudi: "La nomina di Elio Conti Nibali - dice il consigliere Nina Lo Presti sostenitore di Accorinti alle elezioni e adesso critico oppositore - chiuderebbe il cerchio. Non c'entra nulla con chi ha creduto nel movimento e nel cambiamento di Messina dal basso. Sorgerebbe una struttura governativa di tipo familistico. Elio Conti Nibali è cognato dell'attuale capo di gabinetto del sindaco Silvana Mondello, che è cugina del vicesindaco Guido Signorino. Non mi ritrovo più in questo modo di fare politica - aggiunge Nina Lo Presti che da tempo è transitata assieme al collega Gino Sturniolo al gruppo misto -. Sto realmente meditando di dimettermi".

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X