A2 GOLD

Basket, l’Orlandina ospita la Reyer Venezia al PalaFantozzi

di
Il coach Griccioli: sarà una partita difficile e appassionante, mancheranno ancora Burgess e Nicevic

CAPO D'ORLANDO. L’Orlandina basket giocherà la sua prima al PalaFantozzi nel 2015 oggi alle 18.15 con la Reyer Venezia di coach Recalcati, formazione ostica che occupa la seconda posizione della classifica di serie A con uno score di 11 vinte e 3 perse. “Sarà una partita difficile e appassionante – spiega coach Giulio Griccioli - Venezia sta facendo bene, ha investito tanto nel tempo per essere ai vertici con una squadra esperta composta da giocatori che hanno disputato tanti campionati di alto livello, giocando anche ad alti livelli in Europa.

La loro arma più determinante è l’organizzazione – continua l’allenatore senese – Recalcati del resto è uno dei maestri italiani della pallacanestro. A noi servirà la solita gara di grande impatto fisico e atletico. Mancheranno ancora Burgess e Nicevic ma abbiamo dalla nostra più di 3000 tifosi che come sempre ci daranno una grossa mano. Se ci metteremo la giusta energia possiamo metterli in difficoltà, è una delle squadre che ha vinto di più in trasferta, ma qui siamo a Capo d’Orlando. Venezia rischia di essere l’avversaria più difficile affrontata in casa sino ad ora, il calore del PalaFantozzi sarà determinante.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X