BASKET

L'Upea non si ferma più: Freeman e Basile abbattono Venezia

CAPO D'ORLANDO. L'Upea di Capo d'Orlando, con un grande Basile, vince con l'Umana Venezia (67-54) e sale a quota 12 punti. Nel primo quarto i padroni di casa partono a razzo con Archie (12 punti alla fine)e Freeman (22 punti per lui) che dall'arco di un minuto firmano subito il break (9-3 al 3'), mentre Basile con una bomba da tre porta i sui all'allungo (15-5 al 4'). La seconda frazione è di pura gestione e nel terzo quarto i siciliani hanno una fiammata con Stone (15 punti) e Dulkys che mette la prima tripla dei suoi (mortificante il 2/27 finale).
Venezia ha solo un sussulto di orgoglio che la porta fino a -13 ma si spegne subito davanti alla veemenza dell'Orlandina che tira con estrema facilità. Venezia dovrà ora cercare il prima possibile di dimenticare questa trasferta che ha visto solo due giocatori in doppia cifra, ma soprattutto un mortificante 2/27 finale. A chiudere il match ci pensa Freeman con due bombe micidiali (l'mvp chiuderà con 6/7 da 3) che insieme a  quelle di Archie e di un immenso Basile portano a casa gli strameritati 2 punti

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X