VIABILITA'

Porto di Tremestieri, si stringono i tempi per la riapertura

di

MESSINA. Il porto di Tremestieri riaprirà entro la prossima settimana. Ad annunciarlo è il segretario generale dell’Autorità portuale Di Sarcina. L’importante opera che sarebbe dovuta servire a liberare la città dai Tir, è chiusa per insabbiamento, l’ennesimo, dal 6 novembre scorso.

È uno degli stop più lunghi imposto dal maltempo all’infrastruttura sorta come alternativa agli approdi che sorgono in centro, dieci anni fa. I ritardi sono dettati anche da intoppi di natura burocratica. Il via libera al dragaggio della sabbia da parte dell’assessorato regionale al Territorio, è arrivato dopo settimane di attesa. Così, i lavori, a voler essere ottimisti, il pontone galleggiante arriverà da Chioggia, si concluderanno lunedì. Duecentomila euro circa l’importo dell’appalto vinto dalla Chioggia dragaggi. Ci sarà poi da trasportare parte della terra prelevata a mare a Galati dove è previsto il ripascimento della spiaggia. Da prelevare ci sono 25 mila tonnellate di sabbia. Di mezzo però ci sono state le festività natalizie. Ecco perché per la riapertura del porto che quando funzionano i due scivoli assorbe il novanta per cento del traffico pesante è stato necessario attendere il 2015. Attendono in trepidante attesa i 35 dipendenti della Terminal Tremestieri che vista la chiusura dello scalo sono stati posti in cassa integrazione.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X