GUARDIA DI FINANZA

Fisco: maxi frode a Messina, sequestrati beni per 9 milioni

Eseguite due misure cautelari personali. Indagate altre sei persone

MESSINA. Una maxi frode fiscale è stata scoperta nell'ambito dell'operazione denominata «Dark truck 2», condotta dalla Guardia di finanza dei comandi provinciali di Palermo e Messina. Eseguite due misure cautelari personali. Indagate altre sei persone. In corso sequestri di disponibilità finanziarie ed immobili per un ammontare di circa 9 milioni di euro.

I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sede del Comando provinciale di Messina, alle 11, alla presenza del procuratore aggiunto Sebastiano Ardita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X