TRASPORTO

Autista malato, scuolabus fermo da tre giorni a Sant'Agata

di
Denunciata anche la mancata comunicazione tempestiva, il sindaco annuncia l’attivazione del servizio di allerta telefonico

SANT'AGATA. Risulta sospeso da tre giorni il servizio di scuolabus comunale utilizzato per il trasporto degli alunni delle scuole dell’obbligo che abitano le contrade periferiche collinari. Ma a far lamentare i genitori degli alunni è la mancanza di informazione che si verifica ad ogni qualvolta si genera un disservizio.

Martedì poco dopo le 13, al suono della campanella di fine lezioni, molti alunni hanno atteso invano l’arrivo del loro scuolabus davanti il cancello della sede della scuola elementare “Luigi Capuana”. Le poco favorevoli condizioni meteo hanno aggravato la situazione per gli alunni.

Anche ieri il servizio di uno degli scuolabus del comune non era attivo, dovrebbe riprendere oggi. “Quando uno dei tre autisti autorizzati ed abilitati a condurre uno degli automezzi di scuolabus comunali si assenta , non c’è altro dipendente comunale con cui sostituirlo, i conducenti in possesso di titolo di guida degli automezzi per trasporto alunno, sono i lavoratori contrattisti Francesco Ferrigno e Giuseppe Trobia, ed il dipendente a tempo indeterminato , Gioele, ,ed in questi due giorni non è stato possibile affrontare e risolvere l’emergenza non preventivata”, afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Sonia Minciullo scusandosi con i genitori degli alunni ed assicurando per oggi la ripresa del servizio.

Anche iL sindaco Carmelo Sottile chiede scusa ai genitori degli alunni per i disagi subiti e soprattutto per la carenza di informazioni. E annuncia la prossima attivazione del servizio di allerta telefonica che raggiungerà tutti i cittadini interessati. Sottile ha sollecitato il dirigente dell’ufficio tecnico comunale a mettere in atto quanto è stato predisposto con il provvedimento che comprende l’assistenza operativa effettuata tramite personale esterno 24h su 24h. “L’allerta via telefono “, afferma il sindaco Sottile garantirà la reperibilità del personale comunale permetterà all’utente che fosse fuori ufficio, in difficoltà, che non disponesse di collegamento internet, di richiedere all’operatore di turno di effettuare per proprio conto tutte le operazioni necessarie per attivare il servizio di emergenza ed inoltre l'operatore aiuterà il dipendente comunale nel creare le liste di priorità di interventi e nel produrre i messaggi.

Il sistema informativo sarà ausiliare alle attività di intervento della protezione civile, polizia locale, gestione acquedotti, trasporti pubblici locali, ed altri servizi comunali. All’interno di questa tipologia di comunicazioni si possono affiancare anche informazioni riguardanti: circoli culturali, manifestazioni locali, associazioni turistiche, promozione del territorio, mostre, fiere e mercati e quant’altro possa ritenersi di pertinenza di un’amministrazione comunale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X