LEGA PRO

Il Messina a Matera in cerca di conferme

di
C’è da sfruttare l’onda lunga del derby e da cancellare la batosta dell’andata. La tappa di oggi può servire a rafforzare il ritrovato legame con i tifosi

Conferma e riscatto, le parole chiave del Messina per la sfida di oggi a Matera. Conferma della crescita del gruppo e della prestazione di sette giorni fa nel derby stravinto con la Reggina. Riscatto del pesantissimo 0-5 della gara di andata con il Matera. Un ko che in gruppo nessuno ha dimenticato. L'obiettivo di oggi è cancellare quella batosta puntando sull'onda lunga del derby e sugli effetti positivi che ha avuto su squadra e città. Messina si è riavvicinata al Messina, la tappa di oggi a Matera può servire a rafforzare questo ritrovato legame e a provare a dimostrare che quella di sette giorni fa non è stata una vittoria casuale.

Grassadonia ha chiesto ai suoi ragazzi di mantenere alta la concentrazione e di preparare questa sfida come se fosse un altro derby. Stavolta ha qualche scelta in più, rispetto alla scorsa settimana. La società ha piazzato due colpi sul mercato, al gruppo si è aggregato giovedì l'austriaco Spiridonovic e ieri l'ex leccese Rullo. Entrambi sono già pronti per giocare, anche se difficilmente saranno in campo dall'inizio, considerato che neppure si conoscono con i compagni. La sensazione, dunque, è che per questa settimana si cambierà poco o nulla rispetto al derby. L'unica novità potrebbe essere il rientro nell'undici titolare di Manuel Mancini dopo la giornata di squalifica. Dovrebbe fargli posto Bortoli, anche se in settimana Grassadonia lo ha provato anche al posto di Damonte.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X