MALTEMPO

Dopo il nubifragio rinviata la Messina Marathon

MESSINA. Un violento nubifragio si è abbattuto stamani su Messina e provincia con raffiche di vento forti: dopo un sopralluogo lungo il percorso, i giudici di gara, d'accordo con la Protezione civile di Messina, hanno deciso di annullare l'ottava edizione della Messina Marathon.

Un nubifragio si è abbattuto questa notte nei comuni di Corleone, Campofiorito, Bisacquino e Chiusa Sclafani in provincia di Palermo. La pioggia intensa ha provocato danni alle abitazioni. Si sono verificati frane e smottamenti tanto che al momento è molto difficile raggiungere i comuni di Bisacquino e Campofiorito. Decine e decine gli interventi dei vigili del fuoco ancora impegnati nel soccorso agli abitanti dei comuni colpiti dal violento acquazzone.

I vigili del fuoco stanno lavorando con le ruspe per aprire varchi nella strada statale 188 che collega i comuni colpiti dal violento nubifragio. La strada in alcuni punti e ancora sommersa dall'acqua caduta abbondantemente nella zona. Al momento sono isolati i comuni di Bisacquino e Campofiorito. Sono impegnate diverse squadre dei pompieri anche con diverse pompe idrovore.

Strade statali interrotte a causa delle piogge e di un fiume che è straripato. A cause del nubifragio è interrotta al chilometro 40 la Caltanissetta Agrigento la 640. A causa del fiume Verdura straripato è interrotta dal chilometro 134 al chilometro 136 la statale 615 la Agrigento Sciacca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X