SERIE D

Il copione non cambia, la Tiger batte l’Orlandina

di

BARCELLONA POZZO DI GOTTO. La Tiger si aggiudica come da copione il derby con la derelitta Orlandina baby, disputato al D’Alcontres di Barcellona, campo neutro e senza tifosi scelto dalla Lnd con una delle tante regole sbagliate che possono essere invece interpretate. Infatti la società brolese, che il 28 ospiterà proprio al Ciccino Micale il Rende, aveva chiesto, invece, di giocare a Capo d’Orlando e in anticipo vista la contemporanea gara di B femminile, ma da Roma hanno risposto picche perché non era corretto dare vantaggi ai paladini, ultimissimi a quota 6 e con una media di 6 gol subiti ogni 90’. Sic.
Detto questo difficile parlare tecnicamente di una partita che non ha storia e che, peraltro, con altre situazioni di classifica, avrebbe anche rischiato di essere rinviata poiché l’abbondante pioggia ha reso il manto erboso barcellonese quasi impraticabile. I tigrotti, unica formazione ad aver perso in questa stagione con i paladini, anche per questo hanno cercato di non sparare sulla croce rossa, badando solo a vincere senza patemi ed a preservare le gambe da eventuali infortuni.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X