E' UN SENEGALESE

Ebola, caso sospetto a Messina: attesa per l'esito delle analisi

Continuano intanto i controlli da parte dell'autorità di pubblica sicurezza al fine di verificare le dichiarazioni rilasciate dal paziente circa un suo viaggio in Africa.

MESSINA. La situazione clinica del senegalese di 39 anni ricoverato al Policlinico di Messina per un  sospetto caso di Ebola è sotto controllo. Secondo quanto riferito dai medici l'uomo, continua a non avere febbre, è vigile e tutti i parametri vitali sono nella norma. È quindi quasi certo non abbia contratto l'Ebola poichè non ha alcun sintomo della malattia: si aspettano comunque le analisi degli esami specifici che dovrebbero arrivare dall'ospedale Spallanzani di Roma.

Continuano intanto i controlli da parte dell'autorità di pubblica sicurezza al fine di verificare le dichiarazioni rilasciate dal paziente circa un suo viaggio in Africa.

Secondo fonti dell'ospedale «dall'osservazione di tutta la notte e della mattinata odierna emerge che l'uomo, senegalese, 39 anni, continua a non avere febbre, è vigile e tutti i parametri vitali sono nella norma. Non è presente sul paziente alcun sintomo della sospetta malattia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X