IL CASO

Rometta, non sarà soppresso l'ufficio del giudice di Pace

di

ROMETTA. Il sindaco di Rometta Nicola Merlino vince la sua battaglia sulla permanenza dell'ufficio del Giudice di Pace soppresso dal ministero. La sezione staccata di Catania del Tribunale Amministrativo per la Sicilia ha accolto l'istanza di sospensiva avanzata dal comune di Rometta, con l'assistenza dell'avvocato Arturo Merlo, contro il decreto del 9-dicembre scorso con il quale il Presidente del Tribunale di Messina, in esecuzione del decreto del Ministero della Giustizia del 10 novemnbre del 2014, aveva disposto la chiusura dell'Ufficio del Giudice di Pace di Rometta. Il Tribunale Amministrativo, inoltre, ha assegnato 45 giorni al Ministero della Giustizia per verificare la sussistenza di tutte le condizioni prescritte ex lege per il mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace a decorrere dalla notifica del provvedimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X