TRIBUNALE

Droga e usura nella zona jonica: quattro condanne, due assoluzioni

di

TAORMINA. Si chiude con quattro condanne e due assoluzioni l'abbreviato per uno stralcio dell'operazione "Onion" su un giro di droga ed usura scoperto tra Giardini Naxos e Taormina. A chiedere il giudizio con il rito breve: Maurizio Cipolla, Fabio Balzano, Francesco Spinta, Vito Catalano, Salvatore Franco e Sebastiano Cateno Costanzo. Il gup Maria Luisa Materia ha disposto condanne che vanno da un massimo di 9 anni fino ad un minimo di 3.

La condanna più alta, 9 anni è stata inflitta a Maurizio Cipolla mentre Sebastiano Costanzo è stato condannato a 7 anni ed 8 mesi mentre Fabio Balzano a 5 anni ed 8 mesi. Infine a Francesco Spina sono stati inflitti 3 anni. Sono stati invece assolti "per non aver commesso il fatto" Salvatore Franco e Vito Catalano. Condanne diverse erano state proposte dal pubblico ministero Fabrizio Monaco che insieme al sostituto della Dda Vito Di Giorgio ha curato le indagini. In particolare il pm aveva chiesto la condanna a complessivi 12 anni e 2 mesi per Cipolla che oltre di droga doveva rispondere anche di usura ed estorsione, 4 anni e mezzo per Balzano, 3 anni e mezzo per Spina, 2 anni per Catalano, un anno e mezzo per Franco e complessivi 9 anni e mezzo per Costanzo.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X