MESSINA

Porto di Tremestieri chiuso, nuovo progetto entro due mesi

di
L'Autorità portuale accelera sulle opere che potrebbero eliminare l'insabbiamento. Attivata un’azienda leader del settore. Ma i tir tornano in centro

MESSINA. Lo scirocco blocca la riapertura del porto di Tremestieri. Ma l'Autorità portuale accelera sulle opere che potrebbero eliminare l'inconveniente dell'insabbiamento. Tra otto settimane saranno pronti gli elementi tecnici richiesti per un progetto ai danesi della Dhs. Ma, intanto domani tornerà lo scirocco e allora riaprire, ammesso e non concesso che l'ultima mareggiata non abbia prodotti danni, è impossibile. Pensare di riaprire il porto per 24 ore è impensabile. Gli effetti della sciroccata di quest'ultimo week end, sono tutti da valutare.

Il porto di Tremestieri, insomma, ben difficilmente riaprirà presto. I Tir continueranno a scorazzare per il centro per l'intera settimana. Ma c'è una buona notizia. Si pigia l'acceleratore sulle opere che potrebbe rendere l'opera meno vulnerabile rispetto alle mareggiate e alla sabbia. I danesi della Dhs, la Danisch Hydraulic System, azienda leader nel settore delle opere portuali, entro otto settimane consegneranno una serie di calcoli chiesti dall'Autorità portuale.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X