IL CASO

Messinambiente, licenziato in tronco il dirigente Cucè

di
A firmare il licenziamento l'amministratore Alessio Ciacci

MESSINA, Licenziato in tronco il dirigente più importante di Messinambiente, la società che cura la raccolta dei rifiuti in città. Si tratta dell'ingegnere Natale Cucè che si occupava della gestione del personale e  della sicurezza. A firmare il licenziamento l'amministratore Alessio Ciacci. Prima di lui a ricevere il benservito era stato l'ex amministratore Arnando Di Maria che, dopo l'arrivo di Ciacci, era rimasto come consulente della società. Sul sito di Messinambiente solo poche righe di comunicato:  "In data odierna si è interrotto il rapporto lavorativo di Messinambiente con l’Ing Natale Cucè nei suoi due ruoli precedentemente ricoperti di Direttore Tecnico e Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione sulla sicurezza dei lavoratori. E’ stato nominato Direttore Tecnico ad Interim il Responsabile Tecnico Ing. Roberto Lisi. L’azienda prosegue nel suo impegno sugli obiettivi strategici di risparmio dei costi, qualità dei servizi, raccolta differenziata, prevenzione e protezione dei lavoratori".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X