A1 FEMMINILE

Pallanuoto, Despar Messina: formalità con il Bogliasco

Ultimo turno come un allenamento, già mercoledì il primo atto con le «cugine»

MESSINA. La Despar Messina chiude in bellezza la regular season della A1 di pallanuoto rosa superando 14-7 un Bogliasco apparso meno effervescente rispetto alle sue ultime prestazioni. Sufficienti i primi due periodi per Bosurgi e compagne per chiudere la contesa per poi amministrare risparmiando le energie in vista dell'imminente prima di play off: in virtù del successo dell'Orizzonte sul Rapallo nell'anticipo, al sette peloritano toccano ptoprio le cugine etnee per un ulteriore allungamento delle sfide isolane. Esordio già mercoledì in acqua catanese per poi ospitare l'Orizzonte il 18 ed in caso di parità eventuale bella il 19 ancora alla piscina Cappuccini di Messina.

Ieri gara bella a metà e molto frastagliata dalle numerose interruzioni arbitrali, 10 le espulsioni per parte ma con la sola Eugenia Dufour costretta a lasciare anzitempo la partita. Apre le marcature l'azzurra Federica Radicchi, già nella prima frazione vanno a rete anche Aiello, Apilongo e Starace. Per le liguri Trucco, Rossi e Boero. Nel secondo esplode l'altra nazionale Arianna Garibotti con una tripletta per assicurare un margine tranquillizzante.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X