POLIZIA

Spezzano la barra d'ingresso del parcheggio per non pagare, quattro denunce a Taormina

Gli agenti sono riusciti a risalire alla loro identità dopo aver visionato i filmati del sistema di videosorveglianza

TAORMINA. Per non pagare il parcheggio  dell'auto non hanno esitato a spezzare la sbarra d'ingresso.  Protagonisti della bravata quattro giovani di 25, 27, 30 e 31  anni, tutti dell'hinterland catanese. Avrebbero staccato dalla  base di sostegno la sbarra telematica del parcheggio di Porta  Catania di Taormina. L'escamotage ha funzionato per ben tre volte,  il 25 gennaio, l'1 ed il 15 febbraio scorsi. Con un danno per  l'azienda di diverse migliaia di euro. Ad ogni danneggiamento  infatti, tutto il sistema telematico andava in tilt causando  disagi alla struttura. I poliziotti del Commissariato di Taormina  sono riusciti a risalire all'identità dei quattro dopo aver  visionato i filmati del sistema di videosorveglianza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X