COMUNE

Asili nido a Messina, persi 80 mila euro destinati alle rette

di
Si sarebbero abbassate le mensilità, invece la Regione boccia il progetto presentato in tempo utile per «disservizi burocratici». L’assessore: chi ha sbagliato pagherà

MESSINA. Con 80mila euro regionali si sarebbero potute abbassare le rette che le famiglie pagano per mandare i figli negli asili nido comunali. Il Comune non li otterrà più dalla Regione nonostante la presentazione del progetto in tempo utile come spiegato dall'assessore ai Servizi Sociali Nino Mantineo. Ci sono stati disservizi burocratici che hanno fatto bocciare il programma dell'amministrazione pubblica e Mantineo promette che chi ha sbagliato non la passerà liscia. Sembra infatti che si sia verificato qualcosa di doloso o colposo tra gli uffici comunali e quelli regionali che hanno comportato per Palazzo Zanca la perdita dei finanziamenti.

"Il ritardo nell'invio dell'istanza debitamente preparata ed esitata dalla nostra giunta già lo scorso 20 gennaio, dieci giorni prima quindi della scadenza dei termini, è un fatto gravissimo che ci rammarica moltissimo e non può rimanere senza conseguenze - dichiara Mantineo - un danno enorme che cercheremo intanto di capire se potrà essere rimediato e, proprio per questo, ho già concordato per lunedì prossimo un appuntamento con l'assessore regionale alle Politiche Sociali, Sebastiano Bruno Caruso".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X