IL CASO

Strage di animali in un allevamento a Tortorici

di

TORTORICI. Le indagini non escludono alcuna pista: dalla vendetta negli ambienti degli allevatori all’intimidazione. E forse su quest’ultimo aspetto si concentrano maggiormente le indagini che i Carabinieri di Tortorici hanno avviato dopo l’uccisione di sei maiali ed un vitello in una stalla di contrada Potame.

Ad essere preso di mira un allevatore al quale, due mesi fa, erano già stati uccisi alcuni animali ed i malviventi avevano cercato di incendiare alcune assi di legno del ricovero di bestiame. Episodi inquietanti culminati domenica mattina, quando l’allevatore ha scoperto quello che era successo, con l’uccisione dei suini e del vitello. Tutti fatti fuori con ferocia a colpi di coltello con una lunga lama. Una scena atroce, quella che l’uomo si è trovata di fronte con sangue sparso ovunque.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X